Sicilia
News Video Eventi Cinema Magazine Web e Aziende Hotel Agriturismo B&B Case Vacanza Viaggi Ristoranti Foto Immobiliari Lavoro
ME

Taobuk 2020

18-giu-2020 / 22-giu-2020 | taormina | Centri Culturali Cittadini


X edizione della rassegna letteraria.

È al sacro fuoco dell’entusiasmo che Taobuk dedica l’edizione del decennale.  

Entusiasmo, la cui radice etimologica en theós ousía, avere dio dentro di sé, ci riporta alla Grecia Antica e all’Origine dell’Occidente. a Platone che ne fa una pre-condizione della Poesia. 

Ci riporta appunto a Taormina, al suo splendido Teatro greco-romano, e ancora a Taobuk, il festival ideato e diretto da Antonella Ferrara, che rappresenta la passione per i libri in un orizzonte sempre più vasto e aperto, coniugando le Belle Lettere con le altre Arti. Entusiasmo che diventa, oggi – nell’epoca dell’economia della depressione, come la chiamerebbe Paul Krugman – un manifesto politico, ingrediente fondamentale per un programma che si proponga di salvare il mondo, e non solo di piegarlo ai nostri desideri. 

E infinite sono le declinazioni che l’entusiasmo ha avuto nel corso dei secoli. Assomiglia molto all’entusiasmo greco la vibrante celebrazione dello spirito dionisiaco che Nietzsche fa nella “nascita della tragedia”, anche se il filosofo che più di tutti ha spezzato con forza gli sviluppi lineari del pensiero occidentale è contro Platone e la sua metafisica. Essere pieni di Dio è, in fondo, all’origine di due sentimenti opposti: quello della contemplazione di quel principio divino, così come della sua evoluzione nel tentativo dell’uomo di trascendere i propri limiti.

È questo l’entusiasmo che catalizza i più spettacolari balzi in avanti nella storia dell’umanità, nel diciannovesimo e ventesimo secolo; che porta l’Uomo sulla Luna e al primo messaggio scambiato sulla rete dei computer. Ma l’entusiasmo si accompagna – quasi per definizione – al suo contrario, al lato oscuro del progresso, alla paura di una velocità e di una complessità che ci sta sfuggendo di mano. È questa seconda dimensione che domina negli ultimi decenni. Una stanchezza da “entusiasmo” che si trasforma in smarrimento, depressione, angoscia. 

E di visionarietà si è nutrito Taobuk, una kermesse ispirata alla tradizione culturale di Taormina, metà prediletta di scrittori e artisti, da Tennessee Williams a Truman Capote a Greta Garbo. Un genius loci rimasto a lungo sullo sfondo e che Taobuk ha voluto esaltare per andare ancora oltre,  creando nella Perla dello Jonio una fucina di idee e proposte.

Il decennale del festival è perciò un approdo importante che guarda al futuro, puntando sulla simbiosi costruita con il territorio, così come sulla proiezione internazionale che la manifestazione ha saputo raggiungere e consolidare.

L'entusiasmo, inteso come spirito che motiva e incoraggia progetti e imprese, si sprigiona infatti  - e si irradia - anche dai luoghi, dalle loro radici storiche e culturali. Un sentire che trova in Taobuk un percorso esemplare, una scommessa vinta nel segno del brand Taormina, riaffermandone la centralità culturale e la bellezza ineguagliabile.

Letture: 63 | Voti: 2

Voglio che questo evento venga letto da quante più persone possibile! Voglio che questo evento venga letto da meno persone possibile!

AUTENTICATI o REGISTRATI (box in alto a destra) per COMMENTARE L'EVENTO

Username Password  
 
Registrati | Non ricordi la Password?
SELEZIONA UNA LOCALITA
TUTTI GLI EVENTI (7)

 
ULTIMI COMMENTI

Aggiungi Sito Web, Evento, Articolo, Azienda, Hotel, Agriturismo, B&B, Casa Vacanze, Viaggio, Ristorante, Foto, Video, Annuncio Immobilare, Annuncio di Lavoro


© 1995-2020 Studio Scivoletto 01194800882 - Note Legali, Privacy, Cookie Policy. Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti e ai link disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso